Laboratori

Laboratori Mamme e Bambini!

A partire dal mese di Gennaio 2017 verranno proposti una serie di laboratori per bambini dai 2 ai 5 anni e aperti alla partecipazione di mamme e papà.
Lo scopo di questi laboratori è quello di creare un momento di incontro e di condivisione tra bambini e tra mamme giocando e imparando. I laboratori si propongono di stimolare fantasia e creatività, di promuovere nuove competenze ed abilità attraverso il gioco. Personaggi e storie promuovono identificazioni e forniscono ai bambini nuovi modi per esprimersi e rappresentarsi. La lettura di testi per l’infanzia si accompagna alla drammatizzazione del racconto, ai giochi e alla realizzazione grafica di ciò che si è letto in varie forme e colori.Giochiamo con le emozioni, le coloriamo, le drammatizziamo, le trasformiamo in musica, le scopriamo e le viviamo per imparare a riconoscerle e a gestirle.
I laboratori, aperti alle mamme e ai papà, creano momenti di gioco, comunione e di crescita con il proprio bambino, di confronto e di ritrovo con gli altri genitori.
Il costo dei laboratori è di 15 euro, non ci sono costi di iscrizione, ma è necessaria la prenotazione almeno un giorno prima del laboratorio.

 

 

Di seguito il calendario:

 

Martedì 31 Gennaio 16.30 – 18.30 Laboratorio creativo TRE PICCOLI GUFI
Insieme ai tre piccoli gufi scopriamo che mamma torna sempre! (Martin Waddell, Patrick Benson)
“Nel bambino piccolo la fame dell’amore e della presenza materna non è meno grande della fame di cibo” [Bowlby, 1988],ecco perchè per muoversi verso l’ autonimia il bambino ha bisogno di esplorare quella che Bowlby definisce base sicura, “la base da cui un bambino parte per esplorare il mondo e a cui può far ritorno in ogni momento di difficoltà o in cui ne senta il bisogno”. Da qui l’importanza di rassicurare i piccoli e di custodire e alimentare il loro senso di sicurezza.
Martedì 21 febbraio 16.30 – 18.30 Laboratorio di carnevale IL TOPO DALLA CODA VERDE
Carnevale è bellissimo. I topi di campagna fanno festa, trombette, stelle filanti, coriandoli e maschere. Maschere di animali feroci. Solo che a forza di indossare le maschere, i topi non si riconoscono più e la paura e il sospetto iniziano a circolare… (Leo Lionni) Ma io chi sono? Qual è il confine tra realtà e immaginazione? 
Il Carnevale per i bambini rappresenta un momento di divertimento e di svago, in cui hanno la possibilità di vestire i panni dei propri personaggi preferiti, siano essi protagonisti di un libro, di un film o di un cartone animato.
Oltre ad essere una festa carica, fin dall’antichità, di significati simbolici, riguardanti soprattutto il sovvertimento dell’ordine quotidiano e l’esaltazione del divertimento, questa ricorrenza è un’occasione speciale per tutta la famiglia.
Si tratta di un quadro senza dubbio piacevole, ma a cui è bene approcciarsi riflettendo sulla valenza delle maschere per i bambini.
Lunedì 27 marzo 16.30 – 18.30 ELSA E ANNA quando il legame tra due sorelle, diventa più forte della magia
Frozen è la favola del momento, è un’esaltazione dell’amore fraterno. Affascina bambini e bambine, che possono identificarsi nei diversi personaggi. Ci sono eroi e principesse, esseri spaventosi,  personaggi buffi e magie, avventure e posti incantati. Ma sono le emozioni di una principessa a creare la favola. Elsa ha un potere: le emozioni si trasformano in ghiaccio. Lei non controlla le sue emozioni, la tristezza, la rabbia, la gioia di essere se stessa. Il suo comportamento viene frainteso dalla sorella Anna, una coraggiosa eroina.
Anche i bambini con i loro comportamenti a volte buffi, a volte spaventosi, diventano eroi e principesse, mostri e principi, agiscono le loro emoziono ancora difficili da controllare e verbalizzare.

 

 

Se vuoi essere sempre aggiornata sui laboratori lascia la tua mail…