IL CORAGGIO DI CHIEDERE AIUTO DI MARIE CARDINAL

Eccomi seduta davanti alla scrivania. Lui è sprofondato in una poltrona nera accanto alla scrivania in modo tale che devo stare di traverso se voglio guardarlo in faccia. Sulla parete davanti a me c’è una libreria piena di volumi nella quale è incastrato un divano marrone con un salsicciotto di velluto e un piccolo cuscino. Il dottore sta chiaramente aspettando che mi decida a parlare. “Dottore, sono malata da molto.

Alice Miller – Maltrattamento e abuso del bambino: Che cos’è?

Le umiliazioni, gli sculaccioni e le percosse, gli schiaffi in faccia, la falsità, lo sfruttamento sessuale, la derisione, l’abbandono, ecc. sono tutte forme di maltrattamento perché danneggiano l’integrità e la dignità del bambino, anche se le conseguenze non sono visibili fin da subito. Tuttavia, da adulti, la maggior parte dei bambini abusati soffriranno, e lasceranno che altri soffrano, di questi stessi maltrattamenti. Non si tratta solo di un problema della.

Codice Deontologico degli Psicologi Italiani

Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine ai sensi dell’art. 28, comma 6 lettera c) della Legge n. 56/89, in data 15-16 dicembre 2006., modificato in data 8 luglio 2009 ed in data 5 luglio 2013 Capo I – Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice Deontologico sono vincolanti per tutti gli iscritti all’Albo degli psicologi. Lo psicologo è tenuto alla loro conoscenza e l’ignoranza delle medesime non esime.

Ordinamento della Professione di Psicologo

Legge 18 febbraio 1989, n. 56 (1) ORDINAMENTO DELLA PROFESSIONE DI PSICOLOGO (2) (3). Pubblicata in G.U. del 24 febbraio 1989, n. 46 1. Definizione della professione di psicologo 1. La professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività.