Perché scegliere il nido famiglia?

La famiglia protegge il bambino dal mondo.
Ma in modo graduale il mondo comincia a filtrare dentro:
gli zii, i vicini, i cugini, per arrivare quindi alla scuola.
Questa graduale infiltrazione dell’ambiente circostante
è il miglior modo in cui il bambino
possa venire a confronto col più vasto mondo,
e ricalca esattamente lo schema in base a cui il neonato
è immesso nella realtà esterna ad opera della madre
Winnicott, 1992

 

Il servizio di Nido Famiglia rappresenta un servizio snello e flessibile che aiuta i genitori a rendere compatibili gli impegni di lavoro con il ruolo genitoriale, garantendo ai bambini un ambiente domestico accogliente, ricco di sollecitazioni pedagogiche e comunque improntato alla socializzazione.
Il servizio, completamente integrato con il contesto abitativo del bambino, garantisce: flessibilità degli orari, rispetto delle esigenze della famiglia, nessun costo d’iscrizione, numero limitato di bambini, limitato contagio di malattie infettive, un clima di familiarità.
L’asilo nido in generale è definito come un luogo in cui si realizza la socializzazione, in cui viene favorito lo sviluppo autonomo del bambino. Il servizio del nido famiglia implica queste caratteristiche, ma ne aggiunge un’altra: la famiglia.
Il presupposto della familiarità è molto importante per la crescita e la sicurezza emotiva dei bambini.
Il numero limitato di bambini permette di seguire con maggiore attenzione questa delicata fase di sviluppo, di rispondere in maniera contestuale alle comunicazioni dei bambini, permettendogli di provare il senso di essere compresi nei propri bisogni e affetti e contenuti nei propri stati emotivi.
L’ambiente rassicurante garantisce lo sviluppo dell’autonomia dei bambini, ma anche della fiducia, della sicurezza, dell’interesse sociale, della capacità di cooperare e di sviluppare attività
Oggi sono cambiati i contesti in cui crescono i bambini, è cambiata l’organizzazione della famiglia ed i suoi ritmi. Questi cambiamenti si scontrano con i bisogni fondamentali del bambino: bisogno di stabilità dei legami, bisogno di coerenza e ripetitività delle esperienze. Le prime relazione di accudimento rappresentano il terreno più fertile per la crescita intellettiva e sociale.
Il nido famiglia è, quindi, un spazio sociale di sostegno all’infanzia e alla famiglia.

 


[1] Winnicott D. W. (1992), La famiglia e lo sviluppo dell’individuo, Armando Editore, Roma